Io, ZenPad e Z Stylus

Nonostante gli smartphone siano diventati sempre più grandi, io continuo comunque ad utilizzare il tablet. Il tablet mi consente di fare cose che con lo smartphone sono quasi impossibili, come disegnare.

Nel corso degli anni ho acquistato diverse penne da utilizzare con il tablet, sinceramente non trovandone mai una soddisfacente. Punta troppo spessa (e quindi meno verosimiglianza con il tratto di una penna o un pennarello) e un ritardo consistente nel riportare su schermo quello che tracciavo con la penna.

Negli scorsi mesi ho avuto la possibilità di provare un nuovo tablet di ASUS da 10 pollici, lo ZenPad 10 (modello Z300CG_3G), insieme ad un fantastico accessorio: la penna Z Stylus.

Cercherò brevemente di spiegare perché questo tablet Android mi è piaciuto.

1) Un bel kit, perfetto da portare con sè

A differenza di molti tablet in commercio, Asus ha pensato ad una cover davvero particolare, la TriCover. La cover è composta da una parte posteriore (la "scocca") in materiale rigido, texturizzata con il motivo Saffiano. L'effetto è decisamente elegante :-)

Sul fronte invece la cover è tripartita (comoda per quando si guardano video) e ha un comodissimo "anello" nel quale inserire lo Z Stylus. Un dettaglio a mio parere molto ben studiato, che mi consente di avere sempre insieme il tablet e la penna, senza perdere quest'ultima nelle profondità della mia borsa-valigia. Devono avere pensato questa cover proprio per me! :-D

2) la penna Z Stylus

Come si sarà capito, le penna per me è un accessorio utile e importantissimo. Una penna precisa mi consente di "schizzare" meglio e di lavorare con più agilità. La penna mi consente di fare cose che con le dita sarebbero complicate!

Il ritardo dello Z Stylus fra tratto e visualizzazione sullo schermo è leggero: se si scrive molto molto velocemente si può risentire di questo "disagio", ma in realtà disegnando o scrivendo ad una velocità normale la penna funziona bene. Ho trovato lo Z Stylus un accessorio davvero interessante (e bellissimo visivamente), con una punta sottile da 1.2 mm e una autonomia davvero impressionante (si parla di 150 ore o 225 giorni in standby). Inoltre, proprio come una penna grafica professionale lo Stylus è dotato di due tasti che mentre disegni danno accesso a funzioni supplementari (per esempio, selezionare e tagliare una parte di una foto). Da quando ho tablet e penna (oltre due mesi) non ho ancora avuto la necessità di ricaricare lo Stylus. Inutile dire che la penna si impugna benissimo e ha in tutto e per tutto la "consistenza" e la finitura superficiale di una penna dal design pulito: avete presente le Lamy? la classe è la stessa.

3) le app per disegnare

Mi piace molto l'app nativa di Asus chiamata SuperNote, utile per prendere appunti, fare schizzi veloci e inserire nella pagina foto e disegni già esistenti. L'accoppiata con lo Z Stylus è perfetta.

L'app che amo maggiormente utilizzare con lo Stylus è SketchBook di Autodesk, dove le possibilità sono veramente infinite. E' una app professionale di disegno digitale, davvero completa. L'app è intuitiva e gli strumenti di disegno sono innumerevoli, partendo dalla matita per arrivare all'aerografo. Posso importare disegni esistenti e ripassarli utilizzando lo Stylus, che risulta preciso. 

Uso anche Skitch, ideale per fare veloci schemi o per lavorare su immagini esistenti, da sincronizzare poi con Evernote.

4) lo schermo

Lo ZenPad 10 ha uno schermo 16:10 luminosissimo (grazie alla tecnologia ASUS Tru2Life): le immagini sono nitide, ad ogni singolo pixel viene regolato automaticamente il contrasto ottendendo così immagini dettagliate e molto realistiche. Mi piace molto la proporzione dello schermo, soprattutto quando uso Gmail o Feedly (in cui lo schermo viene "diviso" in due) o quando, meglio ancora, guardo un episodio di una serie su Netflix: non ci sono bande nere sopra o sotto e il video si vede a tutto schermo (non male per essere un tablet e non un televisore 40 pollici).

5) l'audio

Questo tablet ha decisamente un audio potente e a mio parere è perfetto per guardare video: proprio sopra lo schermo c'è una fessura sottile dove si trova l'altoparlante (anzi, gli altoparlanti, sono due) diretto verso chi guarda lo schermo. Non c'è più bisogno di una cassa bluetooth supplementare, l'audio è perfetto e praticamente "cinematografico". Ottimo anche per ascoltare Spotify naturalmente :-)

6) la garanzia (speciale)

E' stata una scoperta: non sapevo che Asus si fosse inventata una particolare garanzia (è davvero particolare) dal nome ZenCare+. Che cos'ha di speciale? E' gratuita (non opzionale) e ti consente nel primo anno dal momento dell'acquisto di riparare gratuitamente il tablet (nel caso di difetti tecnici) e dà accesso a un indennizzo pari al prezzo di acquisto. Se invece il tablet dovesse danneggiarsi accidentalmente, Asus lo sostituirà con uno uguale o equivalente. Sinceramente apprezzo molto la questione del "danno accidentale" :-)

Insieme al tablet Asus offre anche una serie di vantaggi (li vedete tutti qui): i miei preferiti? 3 mesi di abbonamento gratuito a Elle Decor e 100 GB di spazio su Google Drive!

Tablet ZenPad 10 + TriCover + Z Stylus sono un trio da valutare sicuramente se si è creativi in cerca di un supporto digitale che consenta di trasformare velocemente le idee in progetti o appunti concreti :-)

E se non siete creativi... lo ZenPad sarà sicuramente in grado di farvi divertire!