Non si smette mai di imparare con i corsi online

Ho sempre creduto che fosse indispensabile migliorarmi, sempre. Imparare dagli altri, leggere, studiare, andare in biblioteca, comprare libri dai titoli più disparati secondo l’interesse del momento. Questa “sete di cultura”, chiamiamola così, penso di averla sempre avuta. A pensarci bene il primo corso che ho fatto è stato il corso di orientamento, dove oltre al muschio che cresce a nord ho imparato a usare la bussola. Ero piccola, avevo 11 anni, e alla fine del corso per testare l’apprendimento di tutte le nozioni hanno “abbandonato” me e i miei amichetti in mezzo al Parco di Monza. Ne parlo ancora, quindi è andata bene :-)

L’altro slancio di cultura l’ho avuto durante l’università, dove ho frequentato dei corsi al CFP Bauer (se non l’avete mai sentito correte sul sito a vedere quanto ha da offrire in ambito comunicazione visuale) e alla NABA.

L’ultimo slancio di cultura invece dura da un anno, da quando ho scoperto l’interessantissimo universo dei corsi online, quei corsi che puoi seguire da desktop ma anche da app. Pensate che questa settimana ho provato a seguire delle lezioni mentre ero in coda al padiglione della Russia a Expo; garantisco che il tempo è passato più velocemente.

Skillshare

Il primo portale in cui mi sono imbattuta è stato quello di SKILLSHARE, nato nel 2010 a New York. Definito da wikipedia un “online learning community for creators”, è effettivamente così. Una infinità di corsi per persone creative, suddivisi in molte categorie come Design, Photography, Business, Film, Technology, Fashion, Music, Gaming, Culinary, DIY, Writing. 

Le categorie che preferisco sono Design e Photography. I corsi di design trattano dei programmi Adobe, di lettering, di logo design, di disegno e illustrazione. La bravissima Jessica Hische, guru del lettering, tiene un corso sulle basi del lettering.

Nei corsi di fotografia invece si trovano interessantissime lezioni da fotografi e instagramer celebri come Marte Marie Forsberg, Dan Rubin e Gareth Pon. In ambito business invece i nomi conosciuti sono sicuramente quelli di Seth Godin, Guy Kawasaki e Gary Vaynerchuk.

I corsi sono suddivisi in video lezioni, in riferimento alle quali vengono assegnati dai docenti dei Class Project. Posso realizzare il mio progetto e caricarlo nella galleria del corso, dove tutti i miei “compagni” potranno vederlo e commentarlo, insieme all’insegnante :-)

La membership può essere mensile (10 dollari) oppure annuale (96 dollari).

Poi mi sono ricordata che Lynda, di cui ho seguito qualche corso in dvd qualche anno fa, esisteva ancora, ma completamente rinnovata. LYNDA nasce nel 1995 per volere di Lynda Weinman, una docente di tecniche multimediali che voleva offrire un supporto online per le lezioni che teneva a scuola. Lynda indossa occhiali neri tondi, e proprio il suo viso stilizzato costituiva il logo del sito. Prima, come detto, i corsi Lynda erano in dvd, contraddistinti dalla confezione gialla. Nel 2002 iniziano i veri e proprio corsi online che riguardano le più svariate discipline: da CAD a marketing, da fotografia a animazione 3d e sviluppo. I corsi Lynda non durano un’ora, ne esistono anche della durata di 9 ore e più, ma il tipo di formazione che danno è altamente professionale. Tutti i video sono sottotitolati e trascritti; si può perfino scegliere la velocità del video, a seconda di quanto si è confident con la lingua inglese.

Ad aprile 2015 Lynda viene acquisita da LinkedIn e qui a mio parere viene il bello: una volta terminato uno dei corsi si può inserire automaticamente la certificazione Lynda al nostro profilo LinkedIn.

I corsi Lynda sono veramente PRO, e la membership è proporzionata rispetto ai servizi e ai corsi offerti e parte da una iscrizione mensile standard di 25 dollari.

Creative Bug

Infine, per le tematiche un po’ più rilassate e hobbistiche, c’è CREATIVE BUG. Corsi di maglia, uncinetto, disegno, pittura, decoupage, ceramica, composizioni floreali e molto, molto altro. Io personalmente sto seguendo un corso di disegno in bianco e nero davvero ben fatto e piacevole da seguire, anche qui fruibile sia da mobile oltre che da desktop.

La membership è più economica di quelle di Skillshare e Lynda, solo 4,95 dollari al mese.

Ovviamente non li ho citati tutti, ci sarebbero anche Kahn Academy o Udemy fra i tanti ma personalmente non ho mai seguito lì alcun corso. Voi invece seguite lezioni su uno di questi siti? Vi è venuta voglia di mettervi ad imparare qualcosa di nuovo? :-)

Il faut cultiver notre jardin.
— Candide, Voltaire